Crisi in Malawi

Fai una donazione

Il Malawi sta vivendo una condizione drammatica di emergenza alimentare. Sta affrontando una delle peggiori crisi della sua storia. Le mamme non riescono ad alimentare i loro bimbi e milioni di questi piccoli sono affamati.

Una terrible combinazione di inondazioni e siccita’ sta devastando i raccolti in Sud Africa, portando le persone sull’orlo della sopravvivenza. La situazione rischia solo di peggiorare nei prossimi mesi. Durante questo tempo di crisi, il pasto quotidiano offerto da Mary’s Meals non da’ solo la forza di andare a scuola, ma offre un vitale supporto per i bambini che si trovano in una disperata condizione di fame e malnutrizione.

Passaggi chiave:

  • In Aprile il presidente del Malawi ha dichiarato lo stato di disastro nazionale. 
  • In Malawi – una dei paesi maggiormente colpiti – 6.5 milioni di persone stanno affrontando una condizione di fame cronica.
  • Fortissime siccita’ hanno privato il paese di un milione di tonnellate di mais necessario per alimentare persone nei mesi avvenire.
  • Il governo del Malawi stima che piu’ di 8 milioni di persone – la meta’ della popolazione del paese – potra’ necessitare di aiuti di cibo entro la fine del 2016.
  • Mary’s Meals sta attualmente alimentando 814.000 di bambini del Malawi con un pasto quotidiano nella loro scuole.

Aiutaci ad assicurare che piu’ di 800.000 bambini malawiani che oggi mangiano grazie a Mary’s Meals possano continuare a ricevere un pasto nutriente nelle loro scuole, ogni giorno.

Con il tuo aiuto, noi speriamo di alimentare nuove scuole, raggiungendo piu’ bambini che vivono nelle zone piu’ remote e a rischio di malnutrizione cronica.

Fai una donazione

Open quote mark La promessa di un pasto quotidiano a scuola non e’ mai stata cosi’ importante come ora. Noi siamo determinati a mantenere la promessa a quei bambini che ora ne stanno beneficiando, e cercare la strada per raggiungerne di altri. Close quote mark
Magnus MacFarlane-Barrow, Fondatore e Ceo di Mary’s Meals

Voci dal Malawi

Open quote mark Al momento non c’e’ lavoro per me. Le persone stanno raccogliendo davvero piccoli raccolti cosi’ non c’e’ nulla che posso fare. Non posso permettermi di dare da mangiare e sto soffrendo moltissimo per la paura di non farcela ogni giorno che passa...avevo perso tutte le speranze fino a quando Mary’s Meals non ha iniziato ad alimentare la scuola di Athulepe. Close quote mark
Felia Binwell, 32, una mamma
Open quote mark E’ diventato normale uno o due giorni a settimana essere senza cibo in casa...ti preoccupi cosi’ da dove il prossimo pasto potrebbe saltar fuori. Ma il mio prossimo pasto sara’ il porridge che arrivera’ grazie a Mary’s Meals nella mia scuola, dove io mi rechero’ per mangiare. Close quote mark
Ndilibe, 13, studente presso la scuola primaria di Chilala
Open quote mark I prossimi mesi saranno davvero delicati per ognuno di noi. Senza il cibo da Mary’s Meals probabilmente saremmo obbligati addirittura a chiudere la scuola. La fame e’ come una guerra. Cosi, mando tante benedizioni a Mary’s Meals per offrirci la forza – come un’armatura – per lottare questa fame. Mary’s Meals e’ un grande incoraggiamento per la comunita. Close quote mark
Mr Sandram, scuola Ndilibe - Capo dei Professori

Milioni di bambini stanno soffrendo la fame. Aiutaci a raggiungere piu’ bambini, ora.