Aggiornamento Covid-19: buone notizie dai nostri programmi in tutto il mondo

Back to all stories | Posted on 30/04/20

Da quando le scuole hanno chiuso per la pandemia di Covid-19, il nostro straordinario staff e i nostri volontari hanno lavorato duramente per trovare nuovi modi di  portare cibo ai bambini affamati e abbiamo alcune interessanti notizie da condividere!

Con il tuo aiuto, centinaia di migliaia di bambini stanno già mangiando Mary's Meals a casa, in Kenya, Haiti e India. Sono in atto piani per nutrire più di un milione di bambini che normalmente ricevono i pasti di Mary nelle scuole del Malawi e dello Zambia. I genitori saranno invitati a raccogliere razioni per cucinare e servire i propri figli a casa.

Magnus MacFarlane-Barrow, fondatore dei Mary's Meals, ha dichiarato: "Il nostro lavoro è nutrire i bambini affamati nel posto in cui studiano e, mentre le scuole di tutto il mondo sono chiuse, le case sono i nuovi luoghi di studio. I bambini che fanno affidamento su Mary's Meals hanno ancora bisogno di mangiare tutti i giorni e quindi ci troviamo ad affrontare il vero nocciolo del problema dell'impatto globale di questa pandemia, lavorando nelle comunità in cui vivono le persone più vulnerabili del mondo e con i mezzi per fornire la cosa più cruciale: il cibo quotidiano per i bambini.

La nostra pluriennale esperienza di lavoro con alcune delle comunità più povere del mondo e in ambienti difficili ci sta aiutando a sviluppare nuovi piani e attività che ci consentiranno di fare tutto questo e le forti relazioni di fiducia che abbiamo costruito con le comunità che serviamo sono fondamentali in questo momento perché, come sempre, i nostri sforzi si basano su soluzioni che nascono dal basso, che spesso dipendono dai volontari delle comunità stesse.

Certo, portare il cibo nelle comunità è solo una parte di questa missione e non sarebbe possibile senza il generoso sostegno di persone in tutto il mondo che concordano sul fatto che nessun bambino dovrebbe affrontare un giorno senza un pasto. Mentre continuiamo a lavorare per trovare il modo di raggiungere tutti i bambini che si affidano al nostro sostegno, sono fiducioso che le persone di tutto il mondo risponderanno con gentilezza in questo momento di grande bisogno e ringrazio tutti coloro che rimangono fedeli a questo lavoro e i bambini che serviamo.

Grazie per il vostro continuo supporto durante questi periodi incerti: non potremmo farlo senza di voi"